Auguri di buon Natale…ma quanto buono sarà?

Buon Natale miei cari lettori e colleghi. Avete comprato tutti i regali? State mettendo da parte i soldini per farvi la ricarica della scheda telefonica al fine di mandare un sms di auguri a tutta la vostra stramaledettissima rubrica? (ma quante persone conoscete?) State scrivendo bigliettini di auguri o ne avete comprato uno di quelli con le frasi banali che vi faranno sembrare un cerebroleso incapace di scrivere di meglio di proprio pugno? Qualunque cosa abbiate fatto, ormai è troppo tardi per rimediare, il tempo è scaduto, time-out, game over, le feste sono iniziate e ci siete dentro fino al collo. Adesso non potete fare altro che subire il corso degli eventi e rassegnarvi. E non dimenticate che finite le festività dovete anche studiare per gli esami di Gennaio! Davvero, miei cari, un Buon Natale dal profondo e buon pro vi faccia. Vi lascio con un bel video di auguri, sono sicuro che c’è chi apprezzerà.

Annunci
Pubblicato su Varie. 4 Comments »

Primo esame passato

Oggi sono contento, sono riuscito a dare la mia prima materia, storia economica, nonostante la febbre ed il mal di testa dilaniante non facessero preludere ad un risultato positivo! Un ringraziamento speciale va a Pietro (ormai inseparabile compagno di studi) e a Saro (official team supporter). E adesso via di calata per le altre materie!

Esercitazioni di ragioneria di giorno 15/12 annullate

Oggi il prof. Di Dio ha comunicato che a causa della sopravvenienza degli esami l’esercitazione di domani non si svolgeranno.

Pubblicato su Avvisi, ragioneria. 1 Comment »

Che mal di testa! (storia di una giornata di studio tipo…ma tipo che?!)

Inesorabilmente si avvicinano le date previste per gli esami e sono oberato dallo studio, per non parlare della tensione che mi prende ogni qual volta conto le pagine che mancano per finire l’ennesimo capitolo e lo sgomento che mi assale quando mi rendo conto che in realtà non mi ricordo niente! La mia giornata tipo si snoda ormai uguale da due settimane a questa parte. Ogni mattina sveglia alle 8.30 (anche se non sempre ci riesco, guardo la sveglia suonare e la mando a fanculo 😀 ), aspetto un collega (Pietrone, sarebbe meglio dire che tu aspetti me ^^) per andare insieme in facoltà. Prendiamo la metro. Scendiamo ad Italia. Cerchiamo posto in emeroteca od in aula studio (ma allora non sono solo io a studiare, vista la confusione! :O ). Aspettiamo qualche altro collega (Ale e Saro, i soliti ritardatari) e si inizia la maratona! Comincio ad ingobbirmi sui libri. Pausa sigaretta. Continuo ad ingobbirmi sui libri. Pausa sigaretta. Pausa sigaretta. Comincio ad assomigliare al gobbo di Notre Dame. Iniziano le allucinazioni da sonno perduto. Pausa sigaretta. Pausa pranzo. Pausa sigaretta. L’entusiasmo comincia a calare e ci si comincia a far forza l’un l’altro con le classiche frasi: ” Dai altre 4372 pagine, manca poco alla pausa!”, “Vedrai che andrà bene l’esame, però forse è meglio se chiedi il prolungamento”, “Tagghila di scassarci la m*****a che devo studiare!”. E così dritti fino alle 19.30, orario in cui le conversazioni tra di noi si limitano a dei grugniti o frasi senza senso vista la dislessia incalzante che ci coglie arrivati a quell’orario. Prendiamo la metro. Scendiamo a Borgo. Saluto Pietro sotto casa e mi ficco in camera. Quando c’erano le lezioni appena arrivato aggiornavo il blog con le cose fatte in aula, adesso mi sdraio diretto sul letto.Che mal di testa!

Risultati della prova in itinere di Storia Economica

Sono stati pubblicati i risultati della prova in itinere di storia economica. Complessivamente non è proprio andata bene, anche se mi sento di dire che i compiti sembrerebbero stati corretti in maniera sommaria. In ogni caso da domani proverò a contattare la professoressa per avere chiarimenti sulle modalità di correzione.

Ecco i link:

Corso A non disponibili su internet

Corso B

Corso C

Non sono mica Frank Sinatra

Premendo sul tastino play potrete ascoltare la mia voce con un piccolo augurio per gli esami imminenti. Devo pensare se posso usare questa potenzialità solo per cazzate od anche per qualcosa di utile 😀

[odeo=http://odeo.com/audio/3825403/view]

Una foto ricordo

Ed ecco vi posto una foto ricordo fatta alle esercitazioni di matematica per celebrare la fine del semestre e l’inizio del periodo di esami! Voi riuscite a leggere quello che c’è scritto alla lavagna? No? Ecco, esattamente come me, che puntualmente mi ritrovavo agli ultimi banchi dell’aula!Foto in aula

Prof. Salomone ci mancherai 😉 Con gli altri prof ci si vede agli esami, siate clementi please! 😀