Scusate per il ritardo

Come avrete notato non ho ancora avuto la possibilità di aggiornare il blog in maniera da stare al passo con l’inizio del nuovo semestre. Purtroppo ho avuto un sacco di cose da fare, vi prometto che a partire da questo week-end ricominceranno i consueti appuntamenti giornalieri con le mie rubriche.

Annunci

Una vita interrotta allo stadio, BASTARDI VERGOGNATEVI!

Innanzitutto voglio esprimere il mio cordoglio verso la famiglia colpita dalla tragedia di stasera, condoglianze sentite, sono vicino al vostro dolore.

Di commenti sulla faccenda ne sentirete tanti sia dai giornali che dai notiziari televisivi ed avrete modo di farvi un’idea di ciò che è successo. Ho seguito la diretta sia della partita che del dopopartita, iniziata dapprima sulle reti locali per poi approdare sulla RAI.

Io voglio rivolgermi a tutti coloro i quali erano presenti alla partita e sono stati i responsabili della guerriglia urbana in piazza Spedini:

BASTARDI VERGOGNATEVI.

Non so con quale faccia vi guarderete da oggi in avanti allo specchio, non so con quale coraggio potrete continuare a vivere sapendo di essere stati complici di un omicidio. Se avete un minimo di coscienza andate a segnalare i colpevoli alle autorità ed autodenunciatevi. Si vede benissimo dai filmati che era tutto organizzato nei minimi particolari, dai passamontagna passando alle sbarre di ferro fino a giungere alle bombe ed ai fumogeni introdotti nello stadio. Qui sorge l’immensa responsabilità e collusione di chi fa i controlli all’interno dello stadio e della carenza organizzativa. Mi togliete il tappo dalla bottiglietta d’acqua perchè avete paura che lo possa lanciare in campo e mi fate entrare le bombe allo stadio? Ma che cazzo di controllo è? Vale solo per la brava gente? Chi aiuta questa feccia della società, disadattati e probabilmente anche pregiudicati, ad introdurre certi materiali nello stadio? Vanno cercate le responsabilità, ma soprattutto vanno TROVATE. Poi che inutile accanimento contro la polizia, cos’è ,dissidenza politica o semplice ignoranza? Chi è che vi salva il culo quando avrete bisogno di loro? Magari a chiamare le forze dell’ordine nel momento del bisogno, perchè gli hanno fottuto il motorino o l’hanno pestato a sangue, è proprio uno di quei teppisti. E quanti minorenni tra coloro che hanno messo a ferro e fuoco la città, ma che educazione date ai vostri figli…che amarezza. Concludo dicendo che non mancano episodi di violenza da parte della polizia, che tuttavia ha caricato gli ultrà solo per disperdere la massa. Che poi qualcuno che non c’entrava nulla ci sia andato di mezzo, questo qualcuno se la prenda con quegli stronzi che hanno provocato i disordini.

Io PRETENDO un segnale da parte del governo, che inasprisca le leggi e sbatta al fresco coloro che si meritano di passare qualche annetto a raffreddare i propri bollenti spiriti e non tratti, come è adesso peraltro, lo stadio come una zona franca esente dalle leggi dello Stato.

Da catanese di nascita, sono deluso profondamente dalla città e dalla sua gente, quest’ultima che ancora una volta si conferma capace di rovinare le poche cose belle che ci sono rimaste. Complimenti.

Pubblicato su catania, Varie. 6 Comments »

A due giorni dalla prova di ragioneria

Manca ormai poco alla prova interna, come sono le vostre sensazioni a tal proposito? Mi hanno detto che negli altri corsi la durata è stata di 3 ore mentre nel nostro sarà di un’ora e mezza…questo vorrà dire che ci sarà meno programma? Sinceramente mi sento un po’ abbandonato dal professore. Speriamo bene, anche se tra vacanze e scazzo ho studiato un po’ pochino 😀

Tornato dalle vacanze natalizie

Ed eccomi tornato dalle vacanze di natale. Scusatemi se vi ho abbandonato in questi giorni di festa, ma mi ci voleva proprio staccare un po’. Mi sono divertito moltissimo insieme alla mia ragazza ed i miei amici, abbiamo visitato Roma facendo un percorso un po’ alternativo rispetto al classico turista. Ma adesso devo lasciarmi alle spalle i bei momenti passati in questi giorni e dedicarmi a preparare l’esame di ragioneria. Anche se un po’ in ritardo auguri di buon anno!

Pubblicato su Varie. Leave a Comment »

Auguri di buon Natale…ma quanto buono sarà?

Buon Natale miei cari lettori e colleghi. Avete comprato tutti i regali? State mettendo da parte i soldini per farvi la ricarica della scheda telefonica al fine di mandare un sms di auguri a tutta la vostra stramaledettissima rubrica? (ma quante persone conoscete?) State scrivendo bigliettini di auguri o ne avete comprato uno di quelli con le frasi banali che vi faranno sembrare un cerebroleso incapace di scrivere di meglio di proprio pugno? Qualunque cosa abbiate fatto, ormai è troppo tardi per rimediare, il tempo è scaduto, time-out, game over, le feste sono iniziate e ci siete dentro fino al collo. Adesso non potete fare altro che subire il corso degli eventi e rassegnarvi. E non dimenticate che finite le festività dovete anche studiare per gli esami di Gennaio! Davvero, miei cari, un Buon Natale dal profondo e buon pro vi faccia. Vi lascio con un bel video di auguri, sono sicuro che c’è chi apprezzerà.

Pubblicato su Varie. 4 Comments »

Non sono mica Frank Sinatra

Premendo sul tastino play potrete ascoltare la mia voce con un piccolo augurio per gli esami imminenti. Devo pensare se posso usare questa potenzialità solo per cazzate od anche per qualcosa di utile 😀

[odeo=http://odeo.com/audio/3825403/view]

In bocca al lupo

Un grosso in bocca al lupo a tutti coloro che domani sosterranno la prova in itinere di storia economica…Incrociamo le dita!